Sponsors

martedì 23 febbraio 2016

Crocchette classiche al salmone con il Kenwood Cooking Chef


INGREDIENTI
500 gr patate
200 g salmone a filetti
1.5 l di acqua salata
succo di mezzo limone
2 cucchiai di salsa di pomodoro
½ cucchiaino di salsa Worcestershire
1 cucchiaino di aneto fresco sminuzzato
1 cucchiaino di cerfoglio fresco sminuzzato
Per impanare le polpette:
100 gr pangrattato
2 uova
2 cucchiai di olio
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE
Versa le patate pelate, lavate e tagliate in quarti nella ciotola con l’acqua salata.
Sfrega l’interno dei filetti con il sale, il pepe e il succo di limone e avvolgere il salmone in un foglio di alluminio. Posiziona il pesce nel Cestello a vapore e inseriscilo nella ciotola. Imposta la temperatura a 140ºC e imposta la velocità di mescolamento a 3. Imposta il timer per 20 minuti e inserisci il Paraschizzi.
A cottura ultimata, togli il Cestello e tienilo da parte. Scola le patate e rimettile nella ciotola. Inserisci la Frusta K e seleziona la velocità massima e sbatti per 3 minuti premendo il tasto pulse. Aggiungi alle patate la salsa di pomodoro, la salsa Worcestershire e le erbe aromatiche e mescola per 2 minuti sempre usando il tasto pulse.
Togli la pelle dal salmone, spezzettane la polpa e aggiungila al composto. Sbatti per altri 2 minuti. Suddividi in 8 porzioni il composto a base di patate e, dopo ave infarinato le mani, modella delle crocchette con un diametro di circa 5 cm. Con l’aiuto di una spatola da cucina livella le crocchette.
Impana le crocchette passandole prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato.
Scalda l’olio e friggi le crocchette per circa 6 minuti per parte, girandole a metà cottura fino a quando saranno ben dorate. Insaporisci e servi subito.

0 commenti:

Posta un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto di autore n. 633/1941 e successive modifiche. Non è permessa la pubblicazione delle immagini e delle ricette in alcuno spazio della rete, se non previo accordo con l'autore.