Sponsors

venerdì 25 marzo 2016

Casatiello napoletano con il Kenwood Cooking Chef


INGREDIENTI
4 uova
350 grammi acqua
1 cucchiaino zucchero
1 cubetto lievito di birra, (25 gr.)
150 grammi pecorino romano
150 grammi strutto
600 grammi farina, tipo 00
1 cucchiaino sale
q.b. pepe
150 grammi salame napoletano (o salumi misti), a dadini
150 grammi provolone piccante, a dadini
150 grammi provola o scamorza, a dadini

PREPARAZIONE DELLA RICETTA
1. Rassodare le uova in un tegamino e lasciarle raffreddare.
2. Mettere nella ciotola con il gancio, lo zucchero, il lievito, 50 gr. di strutto, 30 gr. di pecorino grattugiato  : 3' 40° vel.1.
3. Aggiungere la farina e il sale : 3' vel. 5
4. Mettere l'impasto in una ciotola, coprire e lasciar lievitare per 1 ora.
5. Reimpastare velocemente con le mani su una spianatoia leggermente infarinata e stendere formando un rettangolo con il lato lungo almeno quanto la circonferenza della ciambelliera per la cottura (circa 50-60 cm)
6. Tagliare e mettere a parte una striscia di impasto che servirà per coprire le uova.
7. Stendere sull'impasto lo strutto rimasto, spolverare con pepe. Distribuire il salame (o i salumi), il provolone, il pecorino rimasto, la provola (o scamorza). 
8. Arrotolare l'impasto con cura e riporre questo "salame"  nella ciambelliera, leggermente unta con burro o strutto e infarinata, avendo cura di unire bene le estremità della ciambella.
9. Inserire le 4 uova sode sull'impasto, affossandole per metà nell'impasto stesso 
 Coprire le uova con due striscioline di impasto a forma di X 
10. Coprire la ciambelliera e lasciar lievitare per 1 ora.
11. Mettere in forno preriscaldato, a 180° per almeno 1 ora (e anche più)

0 commenti:

Posta un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto di autore n. 633/1941 e successive modifiche. Non è permessa la pubblicazione delle immagini e delle ricette in alcuno spazio della rete, se non previo accordo con l'autore.