Sponsors

martedì 29 marzo 2016

Polpette di pollo al vapore al sapor di birra con il Kenwood Cooking Chef


Ingredienti:
400g petto di pollo, pulito lavato, senza nervetti, pelle ossicino e tagliato a pezzetti
2 fette di pancarré
40g formaggio grattugiato
un uovo
sale e pepe
salvia e rosmarino
una cipolla o uno scalogno
olio
un cucchiaino di dado vegetale (o trito di sedano carota cipolla)
200ml birra chiara

attrezzature:
cestello vapore
food processor
gancio a mezzaluna

Preparazione
prepariamo l'impasto: nel food processor tritare il pane con il formaggio, un paio di foglie di salvia e gli aghi di un rametto di rosmarino. (vel 1-2 qualche secondo)
aggiungere il pollo a pezzetti e amalgamare (vel 3 una decina di secondi)
aggiungere l'uovo. amalgamare ancora e se troppo asciutto un pochino di latte. l'impasto dev'essere appiccicoso ma consistente.
togliere l'impasto metterlo in una ciotola e tritare lo scalogno fine.
mettiamo lo scalogno nella ciotola di cottura insieme a dell'olio e con gancio a mezzaluna rosoliamo 5' a 120° (1)
nel frattempo prepariamo delle polpette (a me ne sono uscite 18). ungetevi le mani o vi si incollano tutte. infarinate le polpette e mettetele nel cestello a vapore (ci stanno precise).
passati i 5 minuti mettete 100ml di acqua, il dado e la birra, temp 110° e (1) fino a bollore, quando bolle togliete il gancio, mettete il cestello, mettete a (3) e 105° e chiudere in modo che cuociano a vapore.
non preoccupatevi dell'alcool evapora in cottura quindi va benissimo anche per i bambini (chiedete a mio figlio ).
cuocere per 20-25 minuti. se fate una dose minore e avete spazio nel cestello potete mettere qualche verduta a dadini grossi dopo 10 minuti così avete anche il contorno.
a fine cottura servire le polpette con il sughetto sottostante.

0 commenti:

Posta un commento

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001.

Testi e immagini pubblicati in questo blog sono di proprietà dell'autore e sono protetti dalla legge sul diritto di autore n. 633/1941 e successive modifiche. Non è permessa la pubblicazione delle immagini e delle ricette in alcuno spazio della rete, se non previo accordo con l'autore.